Cos’è la cabala ebraica?


La cabala ebraica o Kabbalah viene tradotta con un parola letterale che vuol dire: tradizione. Ma cos’è la cabala? Vediamo insieme in questa guida la cabala significato e i numeri della cabala ebraica.

Cos’è la cabala?

La cabala ebraica è un insieme di insegnamenti esoterici dell’ebraismo rabbinico, questa pratica era già diffusa a partire tra il XII e i XIII secolo. In un significato più ampio, la cabala indica tutte quelle tradizioni in movimenti esoterici che sono sorti in ambito ebraico e verso la fine del periodo denominato come secondo tempo.

La definizione della Cabala varia in base alla sua tradizione e ai fini che si prepongono coloro che la seguono. Infatti, la Cabala ha avuto origini religiosi, ma poi ha trovato spazio nel campo delle idee New Age e dell’occultismo.

La Cabala ebraica nel suo significato tradizionale comprende comunque una serie di insegnamenti esoterici che sono in grado di spiegare il rapporto tra il misterioso Ein Sof che rappresenta l’infinità e l’universo finito e mortale che rappresenta la creazione di Dio.

La Cabala ebraica cerca così di definire la natura dell’essere umano e dell’universo, la natura e lo scopo dell’esistenza prevede anche varie questioni ontologiche, che possono essere così presentate con metodi che servono a comprendere vari concetti che nel tempo portino anche alla realizzazione spirituale.

La Cabala ancora oggi comunque si distingue tra varie credenze come quelle dei praticanti tradizionali, quelle del misticismo ebraico e quella data dalla reinterpretazione mistica, divinatoria e legata alla numerologia.

Infine, nel XX Secolo la Cabala è diventata anche una confessione religiosa che ha coinvolto a sé diversi non ebrei, che però hanno deciso di credere nel mistero e nelle parole della cabala.

Cabala e numerologia

L’antico testo della cabala presenta diverse spiegazioni che legano il suo simbolismo ai numeri e alle lettere. La numerologia della cabala è determinata dalla rappresentazione di ogni lettera dell’alfabeto ebraico in una lettera. Ogni lettera viene dunque trasformata in un numero e le cifre sommate insieme danno così come risultato un altro numero che viene composto da un’unica cifra.

L’uso dei numeri nella Cabala è necessario per riuscire a comprendere quali sono i segnali che l’universo riferisce all’uomo. Studiando questo testo dunque si va a conoscere il significato dietro a un numero o a una parola e in questo modo ci si può avvicinare alla luce della conoscenza suprema che prende il nome di Sephirah.

Ad esempio, la numerologia cabalistica prevede un significato per specifici numeri, il 17 per esempio è quello che identifica il Tempio e i Templari. L’1 rappresenta la potenza assoluta e il centro mistico mentre il 7 è il numero della sapienza e della conoscenza. Il 5 secondo la cabala ebraica è molto importante perché rappresenta il dinamismo, la curiosità e l’intelligenza. Questo numero è quello che spinge l’uomo verso la soddisfazione personale.

Con l’interpretazione del numero 5 è possibile trovare il messaggio nascosto dell’universo che può spingere l’uomo ad abbandonare ad esempio uno stato di insoddisfazione.

I numeri della cabala sono collegati anche all’interpretazione dei sogni, ad esempio non è strano che per ogni sogno venga determinata una serie di numeri volto a rappresentarlo. Simile alla smorfia napoletana, quindi anche la cabala unisce l’attività onirica del sogno a una traduzione specifica che poi sfocia anche in un significato numerico.

Loading...

Summary
Cos'è la cabala ebraica? Il suo legame con la numerologia
Article Name
Cos'è la cabala ebraica? Il suo legame con la numerologia
Description
Cos'è la cabala ebraica e qual è il suo legame in senso stretto con la numerologia e con l'interpretazione dei sogni? Scoprilo in questa guida.
Author